Categoria:

Un'eredità d'avorio e ambra

Un’elegante vetrina nella casa londinese di Edmund de Waal contiene 264 sculture giapponesi di avorio, o legno, non più grandi di una scatola di fiammiferi, raffiguranti divinità, personaggi, animali, piante. Come questi preziosissimi, minuscoli netsuke siano sopravvissuti sfuggendo all’attenzione dei nazisti che razziarono il palazzo viennese sulla Ringstrasse di proprietà dei suoi bisnonni, è solo una delle tante, emozionanti sorprese di questo libro. De Waal ricostruisce i passaggi dei netsuke da una mano all’altra, raccontandoci in parallelo la storia romanzesca della sua famiglia d’origine, gli Ephrussi. Osservando con un limpido sguardo d’artista i luoghi da loro abitati, e i beni da loro posseduti, de Waal ci restituisce l’atmosfera di un’epoca, sigillando vite intere dentro un racconto perfetto.

14.00

Disponibilità: 3 disponibili (ordinabile)

ISBN: 9788833940410
Autore:
Condividi:
Share on facebook
Share on linkedin
Share on pinterest
Share on whatsapp