Read Red Road Libreria per Bambini Roma | Le letture domenicali della libraia
Una domenica lenta, un luglio in città e il libro di Kent Haruf a farti compagnia. Voi cosa state leggendo in questo periodo?
letture in corso, cosa legge la libraia, letture estive, la strada di casa, kent haruf, nn editore, luglio 2020, letture estate 2020, consigli di lettura, libri da leggere, libri per adulti,
18629
post-template-default,single,single-post,postid-18629,single-format-standard,theme-bridge,woocommerce-no-js,ajax_fade,page_not_loaded,,paspartu_enabled,paspartu_on_top_fixed,paspartu_on_bottom_fixed,columns-4,qode-theme-ver-10.0,wpb-js-composer js-comp-ver-4.12,vc_responsive
 

La strada di casa. E le letture domenicali da Read Red Road

la strada di casa di Kent Haruf

La strada di casa. E le letture domenicali da Read Red Road

Un po’ Philip Roth, un po’ John Edward Williams di Stoner.
Una scrittura che chiede una lettura lenta e consapevole.
Un ritmo che è dato.
Un’America semplice, una cittadina “normale”, in una quotidianità rasserenante.
Eppure c’è un livello di tensione che resta alto, un’attesa che non abbandona mai le pagine, scemando appena, prima di quella sterzata finale, che lascia sorpresi e impreparati. 
Un testo che vorresti aver letto con il gruppo di lettura per condividerne impressioni e coglierne sfaccettature e sentieri vari.
Lui, l’altro lui, lei, l’altra lei, loro.
Lui, Jack, lei, Jennie, il direttore del giornale, lo sceriffo. E poi loro: i cittadini di Holt.
Il popolo benpensante.
L’America puritana e protestante.
Holt e gli avvenimenti che sconvolgono le giornate. Holt e i furti, gli incidenti, le punizioni e le vendette. Gli amori.
Holt e Denver.
La monotonia e la vita. Holt e il tempo, il prima e il dopo. La catarsi.
Ora – mentre immaginiamo la prossima lettura rigorosamente su altri registri – non possiamo che considerare che abbiamo già ordinato una copia de Le nostre anime di notte. Perché se c’è una cosa che adesso sappiamo è che Haruf ti prende e non ti lascia la mano.
E voi cosa avete letto di lui? 

No Comments

Post A Comment