Read Red Road Libreria per Bambini Roma | Il marketing relazione di una libreria per bambini.
Perché c'è impresa e impresa. E poi c'è Read Red Road
libreria per bambini roma, giocattoli per bambini a piazza bologna roma, libreria piazza bologna, musicainfasce a piazza bologna, corso aprire una libreria per bambini, libri e giochi a piazza bologna, feste compleanno piazza bologna, read red road, libreria per bambini read red road, libreria read red road piazza bologna, libreria via padova, attività per bambini piazza bologna, laboratori creativi piazza bologna, musicainfasce roma, musicainfasce piazza bologna, finché un giorno libro, come cambiare vita a quarantanni, libreria indipendente, giochi in legno a roma, animazione piazza bologna, letture animate piazza bologna, letture animate per bambini roma, cosa fare a roma sabato pomeriggio, compagnia teatrale karibù, moblarte,
16674
single,single-post,postid-16674,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,paspartu_enabled,paspartu_on_top_fixed,paspartu_on_bottom_fixed,qode-theme-ver-10.0,wpb-js-composer js-comp-ver-4.12,vc_responsive
 

Il tuo nome in libreria

una-libreria-a-misura-di-quartiere

Il tuo nome in libreria

“Comunque, se li chiami per nome vuol dire che ne conosci ancora pochi.” Sì, forse. “Certo, conosci i nomi di tutti perché sei un esercizio di quartiere.” Bè, mica male, noi veniamo dalla provincia il quartiere della grande città ci piace. “Eh, ma così resti piccola a vita, non va bene.” Certo, però, magari piccolo è bello, altrimenti avremmo cercato un altro spazio. “Sì, però se li chiami per nome è perché sono sempre gli stessi”. Forse, ma non proprio. “Sì, ma tu fai impresa. Sono le leggi del marketing che devono guidarti“. Forse, ma c’è impresa e impresa. Perché, sì, sarà vero tutto ma vuoi mettere quanto faccia bene al cuore dirsi buongiorno chiamandosi per nome? vuoi mettere la bellezza di quando un bimbo piccolo piccolo impara il tuo nome? vuoi mettere l’emozione di chi fa qui i primi passi? vuoi mettere la gioia di chi si trova bene e torna? vuoi mettere il piacere di chi arriva qui perché mi ha parlato di voi la mamma di Livia, Giorgio, Carlo o Riccardo? vuoi mettere la bella sorpresa di chi ti scrive per annunciarti una gravidanza o una nascita? Non è paragonabile a nulla, credetemi, non ci sono leggi del marketing che tengano, e stamattina ne è stata l’ennesima conferma. Per quella magia unica di questo spazio e di chi lo rende tale. Per quella fantasia che ci consentirà di coniugare marketing e cuore, passione e rigore. Grazie bimbi, grazie amici della libreria.

No Comments

Post A Comment