Read Red Road Libreria per Bambini Roma | In libreria il sabato pomeriggio
Uno spazio per grandi e piccini. A due passi da casa tua. A piazza Bologna
libreria per bambini roma, giocattoli per bambini a piazza bologna roma, libreria piazza bologna, negozio di giocattoliX negozio di giocattoli roma, negozio di giocattoli piazza bologna, musicainfasce a piazza bologna, corso aprire una libreria per bambini, libri e giochi a piazza bologna, feste compleanno piazza bologna, read red road, libreria per bambini read red road, libreria read red road piazza bologna, libreria via padova, attività per bambini piazza bologna, laboratori creativi piazza bologna, musicainfasce roma, musicainfasce piazza bologna, finché un giorno libro, come cambiare vita a quarantanni, libreria indipendente, giochi in legno a roma, animazione piazza bologna, letture animate piazza bologna, letture animate per bambini roma, cosa fare a roma sabato pomeriggio, compagnia teatrale karibù, moblarte,
16467
post-template-default,single,single-post,postid-16467,single-format-standard,theme-bridge,woocommerce-no-js,ajax_fade,page_not_loaded,,paspartu_enabled,paspartu_on_top_fixed,paspartu_on_bottom_fixed,columns-4,qode-theme-ver-10.0,wpb-js-composer js-comp-ver-4.12,vc_responsive
 

Favole al telefono

Favole al telefono

“Sono distrutta ma devo leggere qualcosa stasera.
Ma come fai? Metto il timer. Almeno un’ora. Devo.
È andata bene oggi, no?
Ho visto tanta gente. Sei contenta?
Sì, molto, ma non sono riuscita a fare null’altro. Non ho mandato le email per la festa e il Centro invernale. Non ho aggiornato gli eventi sul sito. Non ho scritto una riga, non ho pubblicato una foto. Nulla.
Dai, ma i tuoi post sono densi. Non è che succede qualcosa se un giorno non scrivi. Non se ne accorge nessuno (risate).
Grazie. Vabbè stasera vado a letto presto.”
E invece torni e sei talmente piena e talmente stanca che cerchi un libro speciale per rilassarti. Non quello che avevi da leggere, ma quello che vuoi leggere. Stasera, al termine di due giorni lunghi e densi, ecco che il post arriva. E può solo essere denso, come i volti di chi è passato a salutarti. I volti amici di oggi e di ieri, le coccole e le chiacchiere di una cena improvvisata solo donne e bambini. Le visite di ritorno e quelle di passaggio. I tuoi amici che si riconoscono -in questo spazio- e ritrovano amici o ex compagni di medie e liceo. I nonni che passano a prendere carabattole per i nipoti. I bimbi che arrivano e smettono di piangere. Le corse dei grandi. Le costruzioni, i fogli, i colori. E allora non può che essere Rodari, e la sua fantasia, a concludere la giornata. Quelle favole amate e mai più dimenticate. Quelle storie di ogni giorno: lunghe o corte. Dolci o divertenti in base all’umore e al sentire. Che ogni giorno, per fortuna, è nuovo e magico come la Giostra di Cesenatico, che aprendo il libro abbiam trovato. 

No Comments

Post A Comment